PERCHE' CI ARRABBIAMO?

Alla base della sensazione di rabbia legata ad un trattamento considerato ingiusto da parte di un altro c’è timore di non essere amati a sufficienza da quella persona
Poiché ci è stato inculcato il desiderio immotivato di voler essere amato o meglio di dover essere amato da tutti, quando non possiamo realizzarlo ci sale un impeto di rabbia
Anche se apparentemente pensiamo di odiare qualcuno, sotto sotto desideriamo che ci tratti con premura e ci ricopra di attenzioni. È un desiderio estremamente infantile, i bambini quando hanno sonno si mettono a gridare chiedendo di essere messi a dormire. Se hanno sonno non potrebbero dormire e basta? Il desiderio del bambino non è di dormire, ma che gli altri capiscano che ha sonno e che lo portano a dormire come fosse un re. Solo a quel punto si renderà conto d’essere ricoperto d’amore e potrà addormentarsi tranquillo.